Accedi al sito Accedi al menu
I COCKTAIL DEL FUTURO GUARDANO ALLA TRADIZIONE, ECCO LE NUOVE TENDENZE DEL BEVERAGE.

#coolhunting 10 aprile 2015

I COCKTAIL DEL FUTURO GUARDANO ALLA TRADIZIONE, ECCO LE NUOVE TENDENZE DEL BEVERAGE.

L’innovazione ispirata dalla riscoperta delle pratiche tradizionali. Cocktail alla spina filtrati nel burro o conservati nel cuoio come nella preistoria. Da New York a Tokyo, da Londra a Singapore, scopriamo le novità proposte dai guru internazionali del mixology.

Il mondo del bartending è in continuo fermento, sempre più attento alla qualità degli ingredienti, al servizio, alle esigenze del mercato, ma anche alla ricerca di tecniche e contaminazioni. Le nuove tendenze arrivano soprattutto da New York al Saxon + Parole, da Singapore nel Bar 28, dall’High Five a Tokyo e dall’Artesian Bar di Londra, che in chiave contemporanea strizzano un occhio al passato.
I cocktail imbottigliati, per esempio, sono una delle sperimentazioni che più si sta diffondendo.

Si ispirano agli anni del Proibizionismo e si servono in piccole bottiglie con l’etichetta del locale e la ricetta, diventando il distintivo stesso del locale. Nei bar più all’avanguardia invece si possono ordinare Manhattan e Negroni alla spina: i cosiddetti Draft Cocktails, che si spillano appunto come una birra.
Da Londra Simone Caporale, International Bartender of the Year 2013 e Alex Kratena miglior bartender del mondo 2014, creativi barman dell’Artesian Bar nel Langham Hotel, propongono cocktail giocosi che permettono un’esperienza a 360 gradi, creati per far interagire e divertire gli ospiti. Ma la tendenza più spettacolare che arriva dalla City è quella di conservare i cocktail nelle pelli, rivisitando una tradizione tipicamente spagnola e, ancora prima, preistorica.
In Italia invece avanza sempre di più la contaminazione fra cucina e mixologia.

L’ultima tendenza del bere miscelato è il foodpairing, l’abbinamento tra drink e cibo. Il cocktail dimostra così la sua versatilità e va a coprire tutti i possibili momenti di consumo, spaziando dall’aperitivo, alla cena stessa, fino al dopocena.


Fonte: www.leifoodie.it
TORNA A #coolhunting

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

CONTATTI

mail info@campariacademy.it

telefono 026225278

Hai l'età per bere legalmente
bevande alcoliche?

Attendi, stiamo elaborando la tua richiesta

Campari Academy Campari Academy

Grazie per esserti iscritto. Riceverai una email il riepilogo
della tua iscrizione al corso.
ATTENZIONE: Controlla la cartella SPAM e verifica di aver inserito nella tua rubrica l'indirizzo email info@campariacademy.it

Se entro 24 ore non dovessi ricevere nessuna email contattaci a questi recapiti
info@campariacademy.it
026225278

CONDIVIDI CON UN AMICO

Inserisci l'indirizzo e-mail della persona alla quale vuoi inviare la segnalazione e i tuoi commenti.
A recapitare il messaggio ci pensiamo noi!

 
(*) Campi obbligatori