Non categorizzato

GIACOMO ALBIERI È IL NUOVO CAMPARI BARTENDER OF THE YEAR

GIACOMO ALBIERI È IL NUOVO CAMPARI BARTENDER OF THE YEAR

In finale supera Edris El Almat e Antonio D’Auria. Collaborerà per un anno con il team di Campari Academy.

THE WINNER IS
Giacomo Albieri è il nuovo Campari Bartender of the Year. Suo il trionfo nella finale tenutasi al Bulk di Milano, presentata da Alessandro Procoli e Martina Panagia e davanti alla giuria d’eccellenza composta da Monica Berg, Leonardo Leuci, Guglielmo Miriello, Tess Posthumus e Tommaso Cecca, con Samuele Ambrosi alla giuria tecnica e  Andrea Ceccarini, Group Brand Manager Campari brands & Vermouth, per il giudizio sulla comunicazione: compostezza e linguaggio sono infatti fondamentali quanto una ricetta, se non, a volte, di più. Partecipazione straordinaria del Maestro Salvatore Calabrese.

THE MAESTRO
Proprio The Maestro è stato al centro della seconda prova della serata: fingendosi un ospite dei concorrenti, ha chiesto loro di ideare un twist in chiave Campari su drink classici. Albieri, veronese classe ’94, ha reinterpretato un Daiquiri, e prima ancora aveva colpito i giudici con una sua ricetta, creata seguendo le interessanti regole della competizione.

LA PROVA
Ai finalisti era infatti stato richiesto un cocktail che rispecchiasse una tipologia di bar loro assegnata, andando a cercare gli ingredienti in negozi selezionati durante la mattinata: Albieri, supportato dal suo tutor Claudio Perinelli, ha realizzato Germoglio (Campari, Espolon Reposado, sciroppo pomodori e capperi e liquore al cacao), inno alla novità e alla speranza, oltre che gioco di parole sulla garnish del cocktail, per rappresentare la proposta di un Cocktail Bar Contemporaneo. Secondo posto per Edris Al Almat, supervisionato da Francesco Cione, con il drink Gran Finale (Campari, Cordiale al Cinzano Dry 1757, fiore di hibisco e lemon grass, Appleton Estate 12 years old, Rhum Agricole Trois Rivières Cuvée de l’Ocean. Bronzo ad Antonio D’Auria, con Jonathan Di Vincenzo, e il suo drink Funky Fusion (Campari, Asian Shrub home made, Tequila Espolòn Blanco, Granadilla Citrus Soda).

CAMPARI BARTENDER OF THE YEAR
Albieri vince così l’ottava edizione della Campari Bartender Competition, che ha visto quasi mille candidature, e raccoglie dunque il testimone di Corey Squarzoni, che aveva vinto nel 2020 nella finale di Roma. Avrà la possibilità di vivere un anno da protagonista al fianco del team di Campari Academy, rappresentando e trasmettendo i valori di Campari Group. “Ho lavorato tanto, è un momento fondamentale per me e un’esperienza indimenticabile. Il segreto per la vittoria? La semplicità”.

SHARE
background image
it
Devi confermare di avere più di 18 per poter procedere
Hai l'età per bere legalmente bevande alcoliche?
Bevi responsabilmente

Campari supporta un consumo di alcolici responsabile.