LIFESTYLE

Wild Turkey Russell’s Reserve: 10 anni di tradizione ed eccellenza

Nei dettagli di un prodotto straordinario rivive la passione di due menti senza paragoni nell’industria del beverage, quelle di Jimmy e Eddie Russell. La quercia fiera che troneggia sul collo della bottiglia, dritta come la schiena e le idee di chi l’ha creata, è la metafora perfetta per descrivere una famiglia leggendaria che ha scritto la storia dei distillati nel mondo. In etichetta si legge un racconto d’orgoglio e passione: più di novant’anni complessivi d’esperienza, un’artigianalità magica tramandata di padre in figlio, entrambi ancora legati al loro credo in ogni giorno trascorso a selezionare le singole botti. In calce e sul vetro, le firme dei due artisti più rinomati nel pianeta del whiskey: Jimmy e Eddie Russell, le anime di Wild Turkey, che presenta il nuovo ed esclusivo Russell’s Reserve 10 anni.

L’unico bourbon a portare il nome di un distillatore ancora in vita: il master distiller dei master distiller, Jimmy Russell è conosciuto così dagli esperti del mondo del whiskey. Sessant’anni di vita trascorsi a contatto con botti e liquido, un connubio d’osmosi che si scopre a ogni degustazione e poi trasmesso al figlio Eddie, oggi master distiller Wild Turkey: entrambi sono membri della Kentucky Bourbon Hall of Fame. Russell’s Reserve 10 anni è la celebrazione del legame che la famiglia Russell coltiva da sempre con il proprio territorio e la propria cultura: un Kentucky Straight Bourbon Whiskey, frutto di una selezione personale delle migliori botti conservate dall’azienda, invecchiate almeno dieci anni. Il risultato è un blend small batch di qualità incomparabile, che mantiene il solco della produzione storica.

Dalle origini della fondazione, ispirata a una epica caccia al tacchino, fino ai giorni d’oggi, le tecniche restano uguali e iconiche: il mash bill composto di mais, segale e orzo maltato selezionati con cura, cullato nelle vasche di fermentazione dall’acqua del Kentucky River; la distillazione fedele alla storia, per esaltare le note primarie di ogni componente, prima dell’invecchiamento in legno di rovere americano, più lungo del solito per arricchire ulteriormente un prodotto autentico e senza compromessi. Russell’s Reserve 10 anni è il risultato dei quattro elementi chiave della cultura di Wild Turkey: heritage familiare, selezione manuale, esclusività e invecchiamento. Quattro cardini della professionalità della famiglia Russell, arricchiti dalla maestrìa e dal palato che solo gli anni di dedizione possono modellare.

Russell’s Reserve 10 anni è morbido all’ingresso, avvolgente in un sorso che si allunga fino a lasciar spazio a sentori intriganti: dalla vaniglia amabile al finale speziato, passando per le identitarie note d’acero, uno spettro di sensazioni che rimane impresso. Stupendo da bere liscio (sipping experience), protagonista assoluto nell’elevare a livelli superiori un cocktail iconico come il Boulevardier: Russell’s Reserve 10 anni si inserisce nella gamma delle eccellenze di Wild Turkey, tra il Longbranch (blend di bourbon invecchiati 8 anni) firmato da Matthew McConaughey e la Rare Breed (blend di 6-8 e 12 anni). Un prodotto di assoluta classe, fusione perfetta tra la mentalità tradizionalista di Jimmy e la visione moderna di Eddie. Ed entrambi ci hanno messo la firma.

Articolo a cura di Carlo Carnevale

SHARE
background image
it
Devi confermare di avere più di 18 per poter procedere
Hai l'età per bere legalmente bevande alcoliche?
Bevi responsabilmente

Campari supporta un consumo di alcolici responsabile.